Ti sarà capitato, almeno una volta, di essere stato dal dentista per una visita di controllo, oppure in una struttura sanitaria per effettuare delle visite o delle analisi.  

Molto probabilmente no.  

Questo perché le tastiere e – in generale – gli strumenti informatici che si trovano negli ambiti medicali sono spesso molto sottovalutati, anche dai professionisti che vi lavorano o dai responsabili IT che li scelgono. 

 

Allora supponiamo adesso che tu sia un responsabile IT di una di queste strutture, oppure il titolare dell'ufficio medicale o dentistico. 

Quindi, ci rivolgiamo direttamente a te. 

Quali tastiere hai scelto di acquistare per il tuo studio? 

Perché se hai scelto delle tastiere in vetro medicali, allora il nostro compito finisce qui.  

Ma se, invece, hai scelto di acquistare delle tastiere in plastica... allora hai fatto un grosso errore. 

E adesso ti spieghiamo il perché.  

Tastiere in plastica: 4 motivi che le rendono totalmente inidonee per il settore sanitario

Le tastiere in plastica sono le più utilizzate, in qualunque settore. 

E questo perché? 

Semplice: perché sono tastiere consumer, le più comuni in commercio, che costano molto poco.  

Il problema sorge quando queste tastiere vengono usate anche in ambiti come quello sanitario, dove pulizia e igienizzazione dovrebbero essere le parole d’ordine.  

Qui iniziano i guai. 

Perché le tastiere in plastica rappresentano lo strumento informatico più sporco per eccellenza.  

Hai presente quelle simpatiche fessure che vedi, tutte le volte che abbassi gli occhi sulla tua tastiera?  

Ecco, quelle sono il primo posto dove virus, germi, batteri e polvere vanno ad infilarsi, nel loro utilizzo quotidiano. 

Questo significa che, ogni volta che tu usi una tastiera in plastica, stai toccando qualcosa di sporco, che si attacca alle tue dita. 

Prova a pensare se lavori in uno studio dentistico e devi ricevere un paziente.  

E tutto dovrebbe essere pulito, in ordine, sanificato: in modo tale da non provocare infezioni ai tuoi pazienti. 

E invece no.  

Tu hai scelto di usare tastiere sporche, contaminate, totalmente inadatte al settore medicale nel quale lavori e per ovvi motivi: 

1) Le tastiere in plastica hanno fessure tra i tasti dove lo sporco può infiltrarsi (e lo farà alla prima occasione). Questo le rende sempre sporche e per questo non adatte ad un ambito medicale dove, invece, dovrebbe esserci pulizia. 

2) Sono tastiere non igienizzabili. Non puoi pensare di spruzzare del liquido igienizzante su una tastiera in plastica, perché il liquido rischierebbe di infiltrarsi all’interno della tastiera, provocandone la rottura. Inoltre, per poter igienizzare una tastiera in plastica tu dovresti staccare ogni singolo tasto e pulire al di sotto.  

E questo non è possibile.

3) Non sono tastiere impermeabili.  

Le tastiere in plastica non possono stare vicino all’acqua: perché se dovesse rovesciarsi al di sopra della tastiera, questo rischierebbe di romperla.  

4) Ultimo, ma non per importanza: non sono tastiere esteticamente adatte al settore sanitario all’interno del quale le vuoi inserire. Se sei il titolare di uno studio medico – o dentistico – prova a pensare a che effetto farebbero delle comuni tastiere in plastica sulla tua scrivania, in un ambiente bianco, pulito, sterilizzato.  

Quale idea pensi di dare ai tuoi pazienti? Un’idea di pulizia e di igiene?

Come puoi vedere tu stesso, dopo aver analizzato a fondo queste caratteristiche, utilizzare delle tastiere che non sono né igienizzabili né lavabili in un settore dove l’igienizzazione e la sterilizzazione sono fattori fondamentali, non è possibile e nemmeno igienico.  

Tastiere medicali: 5 motivi che le rendono le più idonee per il settore sanitario

Se, da una parte, le tastiere in plastica rappresentano la scelta peggiore per il settore sanitario, quelle medicali rappresentano la scelta più consapevole e idonea.

Ma che cosa sono le tastiere medicali?

Non molto conosciute – nemmeno nel panorama sanitario – il termine tastiere medicali racchiude tutte quelle tipologie di tastiere perfettamente adatte ai settori sanitari per determinate caratteristiche che adesso andremo ad analizzare.

In particolar modo, stiamo parlando delle tastiere in vetro

Che cos’hanno di così speciale e perché dovresti acquistare una tastiera in vetro al posto di una in plastica?

1) Le tastiere in vetro sono dotate di tecnologia touch e sono igieniche.

Completamente lisce al tatto, non hanno fessure tra i tasti. Hanno una membrana che le riveste e le rende completamente igieniche e impenetrabili da sporco e batteri. Non avendo tasti, infatti, lo sporco, virus e batteri non possono infiltrarsi all’interno della tastiera né contaminarla. 

2) Le tastiere in vetro sono sanificabili e facilmente igienizzabili.

Dotate di un pulsante che ti consente di bloccare l’intera superficie, ti basterà passare un panno con una soluzione igienizzante per pulirle in un istante. 

3) Sono completamente impermeabili.  

La stessa membrana che le riveste impedisce all’acqua di filtrare e di danneggiare la tastiera. In questo modo, potrai anche lavorare a contatto con l’acqua o lavare direttamente la tastiera sotto l’acqua corrente. Né acqua o liquidi la possono danneggiare.

4) Sono tastiere molto belle ed eleganti.  

Il fattore estetico benché non sia molto considerato in un ambito sanitario, dovrebbe essere una delle principali cause che ti portano ad acquistare una tastiera medicale in vetro rispetto a una commerciale in plastica.
Infatti, dovendo ricevere clienti all’interno della tua clinica o studio medico, è di estrema importanza che le tastiere che andrai a scegliere diano un’idea di igiene, pulizia e - perché no – siano anche molto belle da vedere!

5) Le tastiere in vetro sono, solitamente, bianche: un colore che richiama l’igiene e la sterilizzazione e si intona con l’ambiente circostante. Cliniche, ospedali e studi dentistici... il colore che riveste le pareti è sempre uno: il bianco.  

Le tastiere in vetro di DoctorKeyboards sono poi disponibili anche nel colore nero, a scelta.

Dotate di touchpad o tastierino numerico e con diverse tipologie di connessioni (cavo o chiavetta USB, oppure bluetooth). 

Le nostre tastiere DoctorKeyboards sono indicate per tutti i settori sanitari.     

Abbiamo 4 modelli a catalogo. 

I vantaggi di acquistare tastiere medicali in vetro DoctorKeyboards

Scegliendo DoctorKeyboards per le tue tastiere medicali in vetro, avrai la possibilità di richiedere una tastiera in PROVA GRATUITA per 15 giorni.  

In questo modo potrai toccare con mano la tastiera, accenderla e provarla sulla tua scrivania e valutare se è idonea al tuo settore lavorativo.  

E se non ti piace... potrai restituircela senza costi aggiuntivi! 

Se sei interessato alle nostre tastiere, avrai la possibilità di interfacciarti con uno dei nostri tecnici per una consulenza gratuita, in modo tale da poter valutare qual è il modello di tastiera più indicato per il tuo ambito lavorativo.  

E per qualsiasi problema, riceverai assistenza gratuita sul prodotto e potrai interfacciarti con uno dei nostri tecnici, sempre a disposizione!

Commenti (0)

Nessun commento presente
Prodotto aggiunto ai preferiti
Prodotto aggiunto al confronto